Come operiamo.

Organigramma
Funzionigramma

L’assemblea ordinaria  dei soci  si riunisce almeno una volta all’anno e approva:

– il bilancio consuntivo e, se dovesse ritenerlo utile  anche il bilancio preventivo,

– procede  ogni tre anni alla nomina delle cariche sociali

– approva o modifica i regolamenti previsti dal presente statuto su proposta del C.D.A.

– delibera sulla responsabilità degli amministratori

– delibera su tutti gli altri soggetti attinenti alla gestione sociale riservata alla sua competenza dallo statuto

L’assemblea straordinaria dei soci delibera sulle modifiche dell’atto costitutivo, sulla proroga sullo scioglimento anticipato della cooperativa e la nomina e poteri dei liquidatori.
L’assemblea deve avere luogo almeno una volta all’anno entro 120 giorni  successivi alla chiusura dell’esercizio sociale ed eventualmente entro il mese di dicembre per il bilancio preventivo.
L’assemblea si riunisce ogni volta che il C.D.A. lo creda necessario. Hanno diritto al voto nelle assemblee i soci che risultino iscritti nel libro soci da almeno novanta giorni.

Organo esecutivo cui l’Assemblea dei soci affida il compito del governo della Cooperativa.

Secondo lo Statuto il Consiglio si compone da  3 a 9 consiglieri ed elegge al proprio interno il presidente, che ha la rappresentanza legale della struttura, ed il vice-presidente.

Il Cda non percepisce alcuna indennità di carica, i  consiglieri  hanno un mandato triennale.